Info e prenotazioni+39 0141 904927

Le Vie delle Indie

SULLE ORME DI MARCO POLO

Partenze garantite, Viaggio-esperienza Uzbekistan, Kazakhstan, Turkmenistan
Durata Viaggio
DURATA
14 giorni
Date Viaggio
DATE DI PARTENZA
dal 01/04/2021 al 31/10/2021
Prezzo Viaggio
PREZZO DA
3.620 €

Seguendo le orme di Marco Polo, alla scoperta di tre “stan” dell’Asia Centrale: Kazakhstan, Uzbekistan, Turkmenistan
Perché “stan”? Il suffiso -stan (o -sthan) significa posto, terra, nazione e deriverebbe dal sanscrito sthana (luogo, casa). Gli antichi indo-iraniani, insediatisi in Asia, lo usavano per indicare un luogo. Kazakhstan, il nono paese al mondo per dimensioni ed anche il più avanzato economicamente degli "stan", grazie alle sue abbondanti riserve di petrolio e alla maggior parte degli altri preziosi minerali. Uzbekistan, la culla della cultura risalente a due millenni, sede unica di antiche città, lungo l’affascinante della Via della Seta. Samarcanda, Bukhara e Khiva non mancano mai di stupire con le loro favolose moschee, medresse e mausolei. Turkmenistan, di gran lunga il più misterioso e inesplorato degli "stan dell'Asia centrale", un'antica terra di grande spiritualità, tradizione e bellezze naturali. Le antiche città di Merv e Konye-Urgench ispirano visioni di carovane che si snodano lungo l'antica via della seta

Inclusa assicurazione VACANZEXTRA: prenota e viaggia senza incertezze!

Partenze garantite, con guida parlante italiano - MINIMO 2 PARTECIPANTI
Venerdì, dal 1°/4 al 31/10 2021 (altri giorni su richiesta)

  • Giorno 1 - venerdì: Italia / Almaty ( Kazakhstan)

    Partenza dall'Italia per Almaty con voli di linea Turkish via Istanbul.
    Pernottamento a bordo.

    Giorno 2 - sabato: Almaty / Shymkent ( Kazakhstan)

    Arrivo a Almaty al mattino. Incontro in aeroporto.
    Trasferimento privato e sistemazione in albergo (early check in)
    Prima colazione.
    Tempo per il relax.
    Tour panoramico della città di Almaty: la Cattedrale di Zenkov, il 28 Panfilov Guards Park, il Museo degli strumenti musicali nazionali (strumenti musicali folk kazakhi risalenti al 17 ° secolo: strumenti a corda e a percussione), il Central State Museum dove la storia del Kazakistan è raccontata attraverso 120000 reperti disposti in quattro sale espositive.
    Escursione alla piccola gola di Almaty con la sua natura pittoresca, la più grande pista di pattinaggio di velocità del mondo "Medeo" situata a 1691 m slm, in una delle migliori località sciistiche dell'Asia centrale.
    Pranzo in ristorante.
    Alle ore 17.00, trasferimento alla stazione ferroviaria.
    Partenza per Shymkent con il treno n. 12 (sistemazione in compartimento 4 posti letto).
    Pernottamento in treno.

    Giorno 3 - domenica: Shymkent / esc. Turkestan( Kazakhstan)

    Arrivo in mattinata a Shymkent.
    Incontro e trasferimento.
    Prima colazione in hotel (senza sistemazione) e trasferimento a Turkestan.
    A Turkestan si trova il più grande monumento architettonico del Kazakistan che è anche il più importante sito di pellegrinaggio: il mausoleo di Kozha Akhmed Yasaui. Fu costruito da Timur alla fine del XIV secolo ed è paragonabile alle altre sue magnifiche creazioni a Samarcanda.
    Il Turkestan era già un importante centro commerciale e religioso quando il venerato insegnante sufi e mistico poeta Kozha Akhmed Yasaui venne a vivere qui nel XII secolo.
    All'arrivo visita del Mausoleo di Khodja Akhmet Yassayi.
    Pranzo in ristorante.
    Rientro a Shymkent.
    Shymkent (Chimkent) la città più vivace del sud del Kazakistan, con vivaci bazar e un vivace centro, ha l’impronta delle città dell'Asia centrale. Un tempo fermata minore della Via della Seta, si trova a poco più di 100 km dalla capitale dell'Uzbekistan, Tashkent.
    All'arrivo trasferimento e sistemazione in hotel.
    Pernottamento a Shymkent.

    Giorno 4 - lunedì: Shymkent / Chernyaevka / Tashkent (Uzbekistan)

    Prima colazione in hotel
    Partenza per il confine kazako-uzbeko (80 km)
    Superamento a piedi del confine tra Kazakhstan e Uzbekistan Jibek-Joly/Gisht Kuprik (Chernyaevka). Proseguimento per Tashkent (25 km)
    Arrivo a Tashkent. Sistemazione in hotel.
    L’Uzbekistan è la culla della cultura dell’intera regione, ricca di un affascinante insieme di architettura e città antiche, tutte profondamente intrise della storia della Via della Seta.
    Visita del Complesso Khazret-Imam: Moschea Barak-Khan, Moschea Jami, Moschea Namazgokh, Mausoleo Kaffal-Chachi, Medresseh Kukeldach, Luogo dell'Indipendenza, Teatro Navoi
    Pernottamento a Tashkent.

    Giorno 5 - martedì: Tashkent/Termez

    Prima colazione in hotel
    In mattinata, trasferimento all’aeroporto e volo Tashkent/Termez.
    Arrivo, check-in presso l'hotel di Termez.
    Visita della città: monumento di Kara Tepe, Monastero di Fayaz-Tepe (I-III sec. d.C. ), complesso architettonico Sultan-Saodat (X-XVIII sec.), Complesso architettonico di Khakim (X-XV sec.))
    La città di Termez è l'ultima frontiera, nell’ estremo sud, una avventura autentica. Dagli antichi monasteri buddisti ai mausolei medievali, tutto è situato nell’ampia ansa del potente Amu Darya.
    A nord di Termiz, il paesaggio sembra contorgersi in un affascinante insieme di canyon, rocce, grotte, punte, altipiani pianeggianti, picchi, il tutto nei toni fulvi e inimitabili del deserto.
    Rientro in hotel. Pernottamento a Termez.

    Giorno 6 - mercoledì: Termez /Shakhrisabz /Samarcanda

    Prima colazione in hotel
    Partenza da Termez per Shakhrisabz (294 km)
    Arrivo a Shakhrisabz e visita: il Palazzo Ak-Saray (XIV – XV sec.), il Complesso architettonico Dorut-Tillavat Complexes (XV sec.) e Darus-Saodat (XIV sec.) Gumbazi-Seyidan Makbarat, la Moschea Kok-Gumbaz (XV sec.). Al termine, proseguimento per Samarcanda (150 km)
    Cena in ristorante. Pernottamento in hotel a Samarcanda.

    Giorno 7 - giovedì: Samarcanda

    Prima colazione in hotel
    Samarcanda, è una delle città più antiche del mondo, coetanea di Atene, Roma e Babele. Samarcanda ha più di 2750 anni. In Oriente viene chiamata la Perla Preziosa.
    Visita del mausoleo di Guri-Emir, il sepolcro della dinastia Timuridi, che da lontano sembra un tulipano azzurro e la Piazza di Registan che è il cuore della città.
    Proseguimento della visita con la necropoli di Shakhi Zinda, il sito archeologico Afrossiyab, ed il museo di storia. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel a Samarcanda.

    Giorno 8 - venerdì: Samarcanda / Gijduvan / Bukhara

    Prima colazione in hotel
    Trasferimento a Bukhara (280 km)
    Lungo il percorso, visita al museo della ceramica di Gijduvan, dove i maestri ceramisti Abdullo e Alisher Narzullaevy lavorano insieme con studenti e famiglie. Il complesso museale comprende un museo della ceramica, una sala espositiva, un laboratorio di ceramica e un edificio tradizionale.
    In Uzbekistan ci sono molti centri antichi famosi per la produzione di ceramiche, ognuno dei quali ha caratteristiche peculiari e diverse per quanto concerne lo stile.
    All’arrivo, sistemazione in hotel e tempo libero.
    Cena in ristorante. Pernottamento a Bukhara.

    giorno 9 – sabato: Bukhara

    Prima colazione in hotel
    Intera giornata dedicata alla visita della città vecchia (escursione a piedi)
    Bukhara è una delle più rispettate città della civiltà islamica. Con i suoi edifici millenari e un centro storico tuttora abitato e che non è cambiato molto nel corso degli ultimi due secoli, è una delle migliori località di questa regione per farsi un'idea di com'era il Turkestan prima dell'arrivo dei russi. A Bukhara impera il marrone ma non ci si può certo lamentare del colore poiché i monumenti che la compongono la rendono unica. Quasi tutto il centro è una riserva architettonica che racchiude una massiccia fortezza reale, ricca di antiche madrase, vecchi bagni pubblici e i resti di un mercato un tempo molto esteso. In questa città si contano più di 140 edifici protetti, patrimonio culturale dell’UNESCO.
    Cena in ristorante. Pernottamento a Bukhara.

    giorno 10 - domenica: Bukhara/Khiva

    Prima colazione in hotel
    Partenza per la lunga tappa di trasferimento a Khiva (480 km)
    Lungo il percorso, pranzo pic-nic. All’arrivo a Khiva, sistemazione in hotel
    Pernottamento a Khiva

    giorno 11 – lunedì: Khiva

    Prima colazione in hotel
    Giornata dedicata alla visita di Khiva.
    Secondo la leggenda, Khiva fu fondata quando Sem, figlio di Noè, scavò un pozzo in questa zona. Di sicuro la città esisteva nell'VIII sec. come fortezza minore e stazione commerciale lungo la diramazione della Via della Seta in direzione del Mar Caspio e del Volga. All'inizio del XVI sec. Khiva divenne la capitale dell'impero dei Temuridi con un fiorente mercato degli schiavi e per i tre secoli seguenti segnò il destino del khanato. Attualmente Khiva non è che una tranquilla località che si raggiunge dopo aver attraversato campi di cotone e frutteti, appena 35 km a sud-ovest di Urgench una tranquilla città il cui unico pregio è quello di aver dato i natali all'inventore dell'algebra.
    Pranzo in ristorante locale.
    Pernottamento a Khiva.

    giorno 12 – martedì: Khiva / Kunya Urgench (Turkmenistan) / Dashoguz/Ashgabat

    Prima colazione.
    Verso le ore 8.00, partenza per il confine Urgench – Shavat.
    Passaggio del confine fra Uzbekistan e Turkmenistan.
    OTTENIMENTO DEL VISTO IN FRONTIERA (al momento della conferma del viaggio vi verranno forniti tutti i dettagli ed i documenti necessari al corrispondente locale per ottenere in anticipo il visa support)
    trasferimento a Kunya Urgench, (dal persiano "vecchia Urgench") è ora un borgo rurale con bestiame che vaga per le sue strade non asfaltate. Eppure, secoli fa questo era il centro del mondo islamico. La sua unicità è stata riconosciuta nel 2005 quando l'Unesco l'ha nominata Patrimonio dell'Umanità.
    Si visiteranno: Tjubek Khanum, mausoleo di Fakhretdin, mausoleo di Arslan, mausoleo e minareto di Tekesh, mausolei di Sultan Ali e Nadjmeddin Kubra.
    Trasferimento a Dashoguz.
    Volo serale per Ashgabat
    Arrivo e sistemazione in hotel.
    Cena e pernottamento ad Ashgabat.

    giorno 13 – mercoledì: Ashgabat

    Prima colazione.
    Visita della città:
    Con i suoi sontuosi palazzi in marmo, le scintillanti cupole dorate e le vaste distese di curatissimi parchi, Ashgabat ("la città dell'amore" in arabo) è sicuramente una delle città “più strane” delle Asia centrale.
    Dopo il terremoto del 1948, Ashgabat fu ricostruita in stile sovietico, ma oggi la trasformazione della città continua a velocità vertiginosa, con interi quartieri che affrontano la demolizione in nome del progresso e luccicanti monoliti di marmo bianco che spuntano dall'oggi al domani.
    Nel pomeriggio, escursione alla Vecchia Nisa - capitale dei parti, vicino ad Ashgabat
    Nisa era una città fin dall'età dei Parti (III sec. a.C.) e fu abbandonata nel Medioevo. Le famose rotte commerciali della via della seta attraversavano il territorio dei Parti e i Parti ottennero buoni guadagni dalle tasse sulla merce, nonché dalle infrastrutture fornite ai commercianti, come luoghi di ristoro, caravanserragli, stalle e guide. I Parti erano anche guerrieri famosi e coraggiosi che si scontrarono più volte con l'esercito romano.
    Visita all’allevamento di cavalli Akhalteken
    Rientro ad Ashgabat
    Cena e pernottamento ad Ashgabat.

    giorno 14 – giovedì: Ashgabat / Italia

    Verso le ore 01.00, trasferimento in aeroporto
    Partenza da Ashgabat per l’Italia con voli via Istanbul.

  • LE QUOTE, minimo 2 partecipanti
    CON TURKISH AIRLINES DA MILANO/ROMA, a partire da

      In doppia In singola
    Minimo due partecipanti € 3.620,00 € 3.930,00
    Minimo tre partecipanti € 3.370,00 € 3.680,00
    Minimo quattro partecipanti € 3.020,00 € 3.330,00
    Supplemento 12 pasti: € 195,00 (o pranzi o cene, a scelta al momento della prenotazione)
    Spese apertura pratica: € 70,00 per persona/adulti - € 35,00 per persona/bambini
    Tasse aeroportuali (soggette a riconferma): da € 293,00 per persona da Milano, da € 305,00 per persona da Roma
    Altre città di partenza e compagnie aeree: su richiesta

    Le quote sono calcolate con tariffe aeree tour operator, soggette a disponibilità
    Cambio applicato: 1 EUR = USD 1,21 (29/01/2021)
    Le quote potranno essere soggette ad adeguamento valutario fino a 21 giorni prima della partenza

    Le quote comprendono

    • Volo di linea TURKISH AIRLINES Milano- Roma/Almaty - Ashgabat/ Milano- Roma
    • classe turistica
    • biglietto aereo Tashkent/Termez classe turistica
    • biglietto aereo Dashoguz/Ashgabat classe turistica
    • franchigia bagaglio 1 collo
    • tutti i trasferimenti privati indicati
    • Treno Almaty- Shymkent, classe turistica (compartimento per 4 persone);
    • Guida di lingua inglese per l'intero itinerario in Kazakistan
    • Guida di lingua italiana per l'intero itinerario in Uzbekistan
    • Guida di lingua inglese per l'intero itinerario in Turkmenistan
    • Servizi di trasporto durante tutto il programma su un comodo veicolo con aria condizionata: berlina o minivan;
    • Sistemazione in camere con servizi privati negli hotel indicati o similari per 12 notti
    • Trattamento di pernottamento e prima colazione per 12 notti
    • Ingressi per tutti i siti menzionati in programma;
    • Visa support (entrata singola) per il Turkmenistan;
    • Tasse d’ingresso e registrazione in Turkmenistan;
    • assicurazione spese mediche, bagaglio, annullamento all risk
    • assicurazione viaggi rischi zero
    • assicurazione VACANZEXTRA
    • tasse e percentuali di servizio

    Le quote non comprendono

    • tasse aeroportuali
    • spese apertura pratica
    • spese per visto consolare del Turkmenistan (circa USD 70,00)
    • facchinaggio
    • pasti non compresi, bevande ed extra in genere
    • supplementi, visite ed escursioni non comprese
    • mance
    • tutto quanto non espressamente indicato in programma ed alla voce 'le quote comprendono'
  • LE SISTEMAZIONE POSSIBILI DURANTE IL TOUR (o similari)
    Almaty (KZ): “Kazakhstan” o similare 4*
    Shymkent (KZ): “Express city” o similare 3* 
    Tashkent (UZ): “Grand Capital” o similare 4* 
    Termez (UZ): “Meridian” o similare 3* 
    Samarkand (UZ): “Bek Samarkand” o similare 3*
    Bukhara (UZ): “Lyabi Khauz” o similare 3*
    Khiva (UZ): “Malika Khiva” o similare 3* 
    Ashgabat (TM): “Ak Altyn” o similare 3*

    ASSICURAZIONE LE VIE DEL NORD ® / UNIPOLSAI
    LE VIE DEL NORD ® S.R.L., in collaborazione con BORGHINI e COSSA Insurance Broker e UNIPOLSAI ASSICURAZIONI ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri viaggi una specifica polizza di assicurazione che offre, inclusa nei pacchetti di viaggio.

    Tale pacchetto assicurativo, comprende:
      -  Assistenza:
    spese mediche e assistenza in viaggio
    assicurazione bagaglio
      -  Annullamento ALL RISKS, che permette di annullare il viaggio per qualsiasi motivo oggettivamente documentabile
      -  VIAGGI RISCHIO ZERO
    per eventi fortuiti e di forza maggiore durante il viaggio

    NOVITÀ: ASSICURAZIONE LE VIE DEL NORD ® / NOBIS COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A: VACANZEXTRA

    LE VIE DEL NORD ® S.R.L., in collaborazione con BORGHINI e COSSA Insurance Broker e NOBIS COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A.  ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri viaggi una SPECIALE polizza di assicurazione che offre, inclusa nei pacchetti di viaggio, per prenotare subito e viaggiare senza incertezze!

    Tale assicurazione, offre la tutela della persona e del «valore vacanza»

    • Tutela della persona e del «valore-vacanza» in caso di fermo amministrativo, fermo sanitario, quarantena e infezione da Covid-19 durante il viaggio
    • È una integrazione delle coperture assicurative già in essere incluse nei nostri pacchetti
    • Verrà data a tutti i nostri passeggeri, anche a quelli che hanno già prenotato
    • È in vigore per le partenzedal 1°/6/2020 al 1°/6/2021
    • In un’unica formula avrai tutte le garanzie indispensabili per goderti il viaggio in piena sicurezza
    • Ha validità dall’inizio alla fine del viaggio (dal primo all’ultimo servizio prenotato tramite il nostro tour operator)
    DOCUMENTI DI VIAGGIO

    KAZAKHSTAN
    Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio: è necessario il passaporto avente validità minima di tre mesi dalla data di scadenza del visto (o dalla data di partenza dal Paese).
    Visto di ingresso:
    A partire dal 1° gennaio 2017 è prevista l’esenzione dal visto per i soggiorni fino a 30 giorni per i cittadini di alcuni Paesi inclusa l’Italia.

    UZBEKISTAN
    Passaporto: necessario, con validità residua di non meno di tre mesi alla data di ingresso nel Paese.
    Visto d'ingresso:
    Dal 1 febbraio 2019 è entrato in vigore per i cittadini di 45 Paesi, tra cui l'Italia, l'esenzione del visto di ingresso.
    Il regime senza visto si applica ai cittadini italiani titolari di qualunque tipologia di passaporto (diplomatico, di servizio, ordinario) per un soggiorno fino a 30 giorni sul territorio della Repubblica dell'Uzbekistan, indipendentemente dallo scopo del viaggio.

    TURKMENISTAN
    Passaporto: necessario, con validità residua di almeno tre mesi.
    Visto di ingresso: http://migration.gov.tm/en/inostrannym-grazhdanam-en/
    E’ obbligatorio per tutte le tipologie di viaggio, sulla base di una lettera di invito. Anche per i turisti il rilascio del visto è infatti subordinato alla presentazione di una lettera di invito da parte di una agenzia turistica turkmena.
    È quindi possibile ottenere il rilascio del visto all’aeroporto o alla frontiera, previo positivo completamento della procedura di invito (ad esempio, da parte di una agenzia turistica o di una società presente in loco) con il rilascio dell’autorizzazione all’ingresso nel territorio turkmeno rilasciata dal “Servizio Statale per le Migrazioni del Turkmenistan”, presso il quale è necessario registrarsi entro tre giorni dall’arrivo nel Paese. Al momento dell’ingresso nel paese occorre pagare (oltre al visto) una Migration tax di 14 USD.

    Al momento della conferma del viaggio, il nostro ufficio vi fornirà indicazioni sui documenti necessari e da inviarci per ottenere in anticipo il VISA SUPPORT.


LE VIE DEL NORD® S.r.l.
Sede Legale: Via Giovanni Lanza, 22/24 – 61122 PESARO
Centralino e booking: tel. +39 0141 904927 – info@leviedelnord.com


*L’editore ha fatto tutto il possibile per rintracciare i detentori di copyright ma, se ne mancasse qualcuno, l’editore sarà lieto di includere appena possibile i necessari accreditamenti.